Il brevetto del mattoncino ha 60 anni!

Se tutto va bene questo articolo viene pubblicato alle 13:58 di domenica 28 gennaio 2018… esattamente 60 anni dopo la domanda di brevetto del mattoncino come lo conosciamo oggi depositata in Danimarca nel 1958 da Godtfred Kirk Christiansen.

Visto che si sta festeggiando questa data (e persino l’orario 13:58 alla LEGO House), spieghiamo brevemente il procedimento di deposito brevetto.

La data di deposito della prima domanda di brevetto (in questo caso il 28 gennaio 1958) è chiamata “Data di priorità”. Dopo questa data l’inventore ha 12 mesi per estendere la domanda al resto del mondo.

Le foto del famoso documento che si trova ovunque (anche qui sotto, sulla destra) riguardano il brevetto USA e sono quindi indicate la data di deposito in USA (il 28 luglio 1958) e la data di pubblicazione (24 ottobre 1961). Ma a far fede rimane la data iniziale danese, cioè… oggi!

Il brevetto danese e la richiesta di brevetto USA.

Naturalmente poi i mattoncini in realtà esistevano già dal 1949 (senza tubi) e dal 1958 a oggi ci sono state tantissime micromodifiche (e una macro: il materiale)… ma di questi argomenti parleremo un’altra volta. Oggi festeggiamo quella che è stata una delle innovazioni fondamentali (se non la più fondamentale) che ha reso LEGO quello che è oggi!

Un ringraziamento a Luca Signorini per la consulenza.

Pubblicato da

Francesco

AFOL. ItLUG Ambassador. LEGO®‎ history geek.

Rispondi